Indirizzi PEC

Bando POR FESR per la competitività e innovazione delle imprese nell’area sisma

Grazie ad un emendamento approvato nella Legge Finanziaria del Governo, che ha stanziato 60 milioni di euro a favore delle aree colpite dal sisma, la Regione garantirà la totale copertura delle domande presentate dalle imprese nell'ambito del Bando Por Fesr a sostegno della innovazione e competitività delle imprese nei territori colpiti dal sisma. Un bando che costituisce un segnale concreto della Regione in direzione, non solo dell'impegnativa opera di ricostruzione, ma anche dei processi di miglioramento competitivo delle imprese che hanno vissuto il dramma del terremoto. Il bando ha registrato un notevole interesse, con oltre 894 domande ammesse a contributo. La prima tranche del bando, a valere su risorse comunitarie, aveva consentito di soddisfare le domande di presentate da 187 imprese, per un ammontare di contributi pari a 23 milioni di euro.
Lo stanziamento di questi ulteriori 60 milioni di euro consentirà la copertura dell'intero ammontare dei contributi, per un importo complessivo di 83 milioni di euro. Queste somme genereranno 280 milioni di investimenti, con una stima di incremento di posti di lavoro pari ad oltre 1660 unità. Cna Ferrara ha attivamente accompagnato le imprese nella fruizione delle opportunità previste dal bando. Sono state 41 le imprese che hanno partecipato al bando, con una richiesta di contributo pari a oltre 4.100.000 euro ed una mole di investimenti vicina ai 10 milioni di euro. Per sostenere adeguatamente gli investimenti delle imprese, Cna Ferrara ha sottoscritto una convenzione con Unicredit Banca, che si è impegnata a finanziare i progetti di investimento di queste imprese

Condividi questo contenuto

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!