Miglioramento sismico degli edifici produttivi: una nuova opportunità di finanziamento dalla Regione

La Regione Emilia Romagna ha emesso una nuova ordinanza che prevede il finanziamento di interventi di miglioramento sismico nei territori colpiti dal sisma del 2012 - Qui riportiamo le caratteristiche principali dell'ordinanza. In fondo alla pagina trovate i recapiti della persona a cui rivolgersi per avere informazioni e assistenza nella presentazione delle domande

ORDINANZA 31 DEL 7 DICEMBRE 2018 PER MIGLIORAMENTO SISMICO PER EDIFICI PRODUTTIVI INSEDIATI NEI TERRITORI COLPITI DAL SISMA DEL MAGGIO 2012 - CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER MIGLIORAMENTO SISMICO


Scheda di Sintesi

 

A chi si rivolge Finanziamento degli interventi di MIGLIORAMENTO SISMICO finalizzato al raggiungimento almeno del 60% della sicurezza richiesta ad edifici nuovi a destinazione produttiva nei territori colpiti dal sisma MAGGIO 2012
Possono presentare domande imprese DI TUTTI I SETTORI CON SEDE NEI TERRITORI COLPITI DAL SISMA DEL 2012
Periodo di apertura Dal 10 DICEMBRE 2018 AL 29 MARZO 2019
Spese ammissibili Sono ammissibili solo le spese per interventi di miglioramento sismico finalizzato al raggiungimento di sicurezza sismica pari al 60% di quello previsto per le nuove costruzioni. La spesa ammissibile è pari a 300 eur/mq di superficie netta produttiva
Risorse Il contributo è concesso nella misura massima del 70% della spesa ritenuta ammissibile. Il contributo non potrà comunque superare Euro 149000,00
Ammissibilità delle spese Gli interventi dovranno essere terminati entro il 31/10/2019

 Per maggiori informazioni e DETTAGLI potete rivolgervi ad Amelia Grandi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 0532 749205

Condividi questo contenuto