News Servizi alla Comunità

Sei già in regola con la normativa sulla meccatronica?

Sei già in regola con la normativa sulla meccatronica?

E' importante che tutte le autofficine si predispongano per essere " in regola" al termine del periodo transitorio, ovvero dal 5 gennaio 2018, con la figura del Meccatronico.
Le situazioni possibili:
 A. Imprese che alla data di entrata in vigore della legge 224 cioè il 05/01/2013 risultavano iscritte alla Camera di Commercio o all'Albo delle Imprese Artigiane nelle sezioni MECCANICA MOTORISTICA e ELETTRAUTO sono abilitate d'ufficio e iscritte automaticamente a cura della CCIAA stessa nella nuova sezione MECCATRONICO;
 B. Alla data del 05/01/2013, la persona preposta alla gestione tecnica anche se titolare, o socio abbia compiuto 55 anni può continuare l'attività fino al compimento dell'età prevista secondo le vigenti norme, per il conseguimento della pensione di vecchiaia. In parole povere gli over 55 non devono fare nulla, fino alla pensione;
 C. Imprese che alla data del 05/01/2013 risultavano iscritte SOLO nella sezione MECCANICA MOTORISTICA o SOLO nella sezione ELETTRAUTO devono completare il percorso per ottenere l'iscrizione nella sezione MECCATRONICO.

I percorsi sono i seguenti:
1. Verificare se all'interno dell'impresa è presente una persona in possesso di un titolo di studio abilitante. I titoli abilitanti sono diversi, ma i più diffusi sono Diplomi di Qualifica (tre anni + 1 di lavoro qualificato negli ultimi 5 ) o Maturità (cinque anni) professionale, es.: Perito Industriale con indirizzo meccanica; Diplomi di Laurea. Ovviamente se l'impresa è iscritta per la sezione meccanica motoristica dovrà produrre un diploma valido per la sezione Elettrauto e Viceversa. Tale persona verrà nominata Responsabile Tecnico per la Sezione MECCATRONICA. La nostra Associazione possiede l'elenco di tutti i diplomi riconosciuti pertanto possiamo fornire le corrette informazioni.


2. L'impresa può richiedere il riconoscimento della sezione mancante, quindi Elettrauto per il Meccanico e viceversa, dimostrando attraverso idonea documentazione fiscale, cioè fatture o ricevute fiscali (almeno tre/quattro all'anno per gli ultimi tre anni) di aver eseguito interventi su sistemi complessi dell'autoveicolo quali a titolo esemplificativo e non esaustivo, impianto frenante, impianto di alimentazione, impianto gas di scarico, iniezione elettronica, impianto climatizzazione, cambio automatico e /o sequenziale ecc.
Per questa pratica, occorre presentare domanda in modo telematico alla CCIAA allegando dichiarazione sostitutiva di atto notorio e relative fatture a comprova di quanto asserito. Rivolgersi ai nostri uffici degli Affari Generali che vi possono seguire la pratica!


3. Nel caso non si riesca ad usufruire delle precedenti soluzioni, si dovrà partecipare ad un corso abilitante della durata di 40 ore ( riducibili a 24 in caso di crediti formativi ).
Segnala il tuo nominativo ad Ecipar Ferrara, tel. 0532/66440, Gilli Cristina mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi questo contenuto

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!

Servizi per il settore servizi alla comunità

scopri subito quali

CNA Ferrara rappresenta diverse realtà del settore servizi alla comunità

scopri subito quali

Bandi e Opportunità