News Costruzioni

Cna Costruzioni scrive ai sindaci: "ritardi nei cantieri, necessaria una moratoria"

L'applicazione nei cantieri edili delle norme di sicurezza contro la diffusione del contagio da Covid 19 provocherà forti ritardi nell'operatività dei cantieri stessi, e in molti casi si risolverà in un blocco totale.
Per questo CNa Costruzioni chiede ai sindaci della provincia di Ferrara di applicare una moratoria “relativa all’applicazione di penali o regimi sanzionatori” sugli inevitabili ritardi nella consegna delle opere già appaltate. La moratoria dovrebbe tradursi in una modifica dei contratti attualmente in essere, che prenda atto della situazione di assoluta emergenza in cui anche le imprese di costruzioni stanno operando.
La richiesta è contenuta in una lettera inviata a tutti i sindaci della provincia di Ferrara da Riccardo Roccati, Presidente di Cna Costruzioni Ferrara e portavoce regionale di Cna Edilizia Emilia Romagna.

×

Attenzione

 

I Commenti sono riservati ai Soci CNA.

Per accreditarsi come Socio cliccare in cima a questa pagina sulla scritta "ACCESSO ASSOCIATI" oppure utilizzare il seguente link

Condividi questo contenuto

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!

CNA Ferrara rappresenta diverse realtà del settore costruzioni

scopri subito quali

Servizi per il settore costruzioni

scopri subito quali

Bandi e Opportunità