Cna premia le imprese di valore. Silvestrini: "E' la parte d'Italia che rende grande il Paese"

Impresedivalore2019“Sono bellissime occasioni – ha detto Sergio Silvestrini, segretario generale di CNA Nazionale – in cui si tocca con mano l’entusiasmo di questi imprenditori, che rappresentano quella parte d’Italia che rende grande e importante il nostro Paese”

Silvestrini si riferiva alla premiazione delle Imprese di valore, edizione 2019 organizzata come ogni anno dalla CNA di Ferrara e da Ecipar, l’ente di formazione di CNA.

Silvestrini, presente alla cerimonia, ha messo in rilievo le esigenze e i problemi che oggi sono proprie delle piccole e medie imprese italiane: “C’è bisogno prima di tutto di un ambiente favorevole. Il gap patito dalle imprese italiane rispetto alla concorrenza europea nella infrastrutturazione, materiale e immateriale, è senz’altro una causa della perdita di terreno. In più, le nostre imprese soffrono ogni giorno che passa un fisco vorace e una burocrazia opprimente”.

La giornata – coordinata dal direttore provinciale di CNA Ferrara Diego Benatti – si è aperta con i saluti del Prefetto di Ferrara Michele Campanaro, che ha rappresentato la vicinanza e l’attenzione delle istituzioni nei confronti del mondo produttivo.

Marino Mingozzi, Presidente di Ecipar, ha spiegato il tema che quest’anno caratterizzava la premiazione: l’impresa liquida. “L’impresa è liquida se è flessibile, adattabile, capace di cambiare seguendo le esigenze del mercato. Ci sono due pilastri sui quali si basa l’impresa liquida: la tecnologia che rende il nostro lavoro più efficiente e le persone con forte attitudine ad apprendere nuove competenze”.
E proprio l’investimento su nuove competenze e sulla formazione è stato indicato da Laura Ramaciotti, docente e Direttrice del dipartimento di economia e management dell’Università di Ferrara - come l’elemento fondante di una politica a favore delle imprese.
Paolo Govoni, Presidente della Camera di Commercio di Ferrara (ma anche, come lui stesso ha ricordato, imprenditore iscritto alla CNA , ha richiamato l’importanza del legame con il territorio: “Proprio questo è il carattere principale delle aziende che oggi premiamo: fanno ricerca, innovano, sono capaci di competere sui mercati, ma sono anche profondamente legate al proprio territorio da un sistema di relazioni positive”. Il segretario generale di CNA Silvestrini e il Presidente della Camera di Commercio Paolo Govoni

Davide Bellotti, Presidente della CNA di Ferrara, ha indicato la strada per affrontare i problemi del territorio: “E’ necessario puntare sulla connessione tra i diversi sistemi. Le istituzioni, l’Università, il mondo imprenditoriale devono collaborare per accrescere il livello di competitività del territorio”.

E il territorio era rappresentato oggi in sala proprio dalle tante imprese che questa mattina si sono rinite nella sala convegni CNA: “E’ un piacere vedere tanta passione imprenditoriale” – ha detto il Responsabile della direzione di BPER Banca Antonio Rosignoli, presente alla cerimonia.

 

Condividi questo contenuto