News ed eventi

Fusioni tra Comuni: “opportunità per il territorio e per le imprese”

Mazzini frame 800x450

"Le fusioni tra i Comuni del territorio copparese sono sicuramente un fatto positivo: lo abbiamo sempre creduto e continuiamo a pensarlo. Ora ci aspettiamo che quanto deciso domenica scorsa comporti dei vantaggi anche per le imprese".

Il Presidente dell'Area Copparo di Cna Paolo Mazzini, in conferenza stampa, ha commentato così i risultati del referendum che si é svolto domenica 7 ottobre. E' quindi positivo il 

giudizio sulle fusioni di Ro e Berra, che daranno vita al Comune di Riva del PO, e di Tresigallo e Formignana, che daranno vita a Tresignana. "Speriamo – ha aggiunto Mazzini - che queste fusioni siano la premessa per una fusione più ampia, che in futuro coinvolga tutto il territorio del Copparese"

Le fusioni tra Comuni secondo il Presidente Mazzini, posso portare ottimizzazione dei costi, maggiore efficienza dell'apparato amministrativo, servizi migliori per i cittadini oltre che fondi aggiuntivi per i nuovi Comuni. Se verranno colte queste opportunità, le fusioni decise pochi giorni fa avranno sicuramente effetti positivi sul territorio. "Auspichiamo che le scelte economiche che verranno effettuate dalle nuove realtà amministrative nascano da una collaborazione con le imprese, per il bene delle comunità locali"

"Mettere l'impresa al centro dello sviluppo è la priorità che CNA Copparo indica alle pubbliche amministrazioni per questo è necessario creare servizi per i cittadini, ridurre la burocrazia, porre grande attenzione alle infrastrutture", ha aggiunto il Responsabile di CNA Area Copparo Francesco Robboni.

Condividi questo contenuto

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!