News ed eventi

Novità importanti sul Fondo Energia

La Giunta Regionale RER con la delibera 94 ha modificato la quota di provvista pubblica sulle operazioni di Fondo Energia, innalzando la quota pubblica dal 40% al 70%.

Con effetto immediato tutte le operazioni su questo segmento di green economy saranno finanziabili con provvista pubblica al 70% a tasso zero e con provvista banca al 30% all'Euribor + 4.75% max

Con questa nuova delibera l'Assessorato procederà inoltre ad ampliare i fondi in dotazione al RTI Fondo Energia di ulteriori 6 milioni di euro

Il finanziamento grazie alla agevolazione sopra riportata genererà un tasso massimo all'impresa dell' 1.5% per 84 mesi. Questo tasso potrà essere ulteriormente ridotto dall'eventuale riduzione dello spread applicato dalle banche.

Le imprese che hanno presentato domanda e non hanno ancora avuto l'erogazione potranno godere di questa nuova importante novità integrando un modulo alla domanda, senza procedere alla ripresentazione della stessa.

Questa iniziativa utilizza fondi POR ormai di prossima scadenza, quindi, le imprese per poter sfruttare questi finanziamenti ed ottenere l'erogazione dell'intero importo richiesto, dovranno presentare fatture pari ad almeno il 50% del progetto, ancorché non pagate, entro ottobre 2015.

Successivamente Il progetto dovrà essere interamente concluso e rendicontato entro maggio 2016

 

Approfondisci su Finanziamenti agevolati per le imprese dal Fondo energia

×

Attenzione

 

I Commenti sono riservati ai Soci CNA.

Per accreditarsi come Socio cliccare in cima a questa pagina sulla scritta "ACCESSO ASSOCIATI" oppure utilizzare il seguente link

Condividi questo contenuto

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!